Home » Vacanze in barca in Italia » Sardegna da Scoprire » Sardegna Sud – Ovest

Sardegna Sud – Ovest

Se siete alla ricerca di un itinerario per una vacanza in barca a vela in Sardegna di tipo diverso dalla lussuosa della Costa Smeralda, un itinerario facile ed estremamente suggestivo dal punto di vista naturalistico, questo è l’itinerario che fa per voi. Questo itinerario nella Sardegna più nascosta è ideale per chi vuole scoprire il gusto autentico della Sardegna, per chi non è interessato ai mega yacht della Costa Smeralda, ma vuole invece scoprire tesori nascosti ai più, territori ancora inviolati e di una bellezza struggente

Descrizione

Vacanze in barca a vela e catamarano o caicco in Sardegna sud ovest

Durata : 1 settimana
Distanza : 140 miglia nautiche

Se siete alla ricerca di un itinerario per una vacanza in barca a vela in Sardegna di tipo diverso dalla lussuosa della Costa Smeralda, un itinerario facile ed estremamente suggestivo dal punto di vista naturalistico, questo è l’itinerario che fa per voi.

Questo itinerario nella Sardegna più nascosta è ideale per chi vuole scoprire il gusto autentico della Sardegna, per chi non è interessato ai mega yacht della Costa Smeralda, ma vuole invece scoprire tesori nascosti ai più, territori ancora inviolati e di una bellezza struggente

Un territorio selvaggio, un mare cristallino ed il gusto della buona tavola; si può optare per uno dei ristoranti sulla bellissima passeggiata di Carloforte dove potrete gustare piatti tipici a base di pesce oppure scegliere qualche agriturismo sulle montagne di Teulada.

Carloforte – Costaverde 20 Miglia Nautiche

Maestrale permettendo facciamo rotta verso nord per visitare la selvaggia Costa Verde delle miniere. Ancoriamo a ridosso dei faraglioni davanti alla laveria di Nebida (una suggestiva miniera abbandonata ). Le pareti ricche di flora e fauna marina sono l’ideale per chi ama unire il gusto delle vacanze in barca a vela in Sardegna a quello dello snorkeling !

A pranzo ci fermiamo a Pan di Zucchero davanti a porto Flavia, miniera abbandonata ora Patrimonio dell’Unesco. Divertente la gita in tender nei passaggi attraverso il faraglione. Costeggiando verso nord si arriva a Cala Domestica un fiordo a forma di Y che termina con due spiaggette fantastiche.

Ottimo ormeggio notturno con venti dai quadranti meridionali. Poco più a nord c’è il porto del caratteristico paese di Bugerru, ( se siete qui in vacanza in barca vela in formula bareboat fate attenzione al fondo che in entrata è solo di 1,80 m).

Cala Domestica – Isola San Pietro 20 Miglia Nautiche

Dopo un doveroso tuffo mattutino con tutta calma facciamo rotta verso Sud, e con un leggero maestrale navighiamo in compagnia degli amici delfini!! (A cui spesso si uniscono tonni e pesci spada). Di rigore una sosta a Cala Vinagra, (attenzione anche qui al basso fondale). Qui faremo un tour in tender o una tappa a terra, l’ ambiente terrestre è bellissimo ed incontaminato.

Nel pomeriggio proseguiamo la nostra vacanza in barca a vela in Sardegna con il periplo dell’ isola San Pietro: Capo Sandalo, La Caletta, la Mezza Luna, la Conca, Le Colonne (ATTENZIONE alla secca fuori un miglio dall’isolotto di Geniò) a questo punto possiamo scegliere se trascorrere la notte in rada o tuffarci nella animata vita notturna del paese.

Isola San Pietro – Porto Pino 20 Miglia Nautiche

La spesa in paese e poi via verso Sud, costeggiando la costa impervia di Sant’Antioco (attenzione agli scogli! ) arriviamo a Capo Sperone con le due calette deliziose ottime per il pranzo.

ATTENZIONE alla secca della VACCA, è affiorante e non segnalata a circa 1 miglio dalla costa. Se le condizioni lo permettono la visita all’isola della Vacca con il suo vicino scoglio Vitello saranno un’ottima occasione per un tuffo.

Per la notte ci aspetta Porto Pino che di porto ha ben poco, ma è comunque un ottimo ormeggio al riparo dai venti dai quadranti settentrionali. Se siamo fortunati potremo comprare il pesce fresco direttamente dai pescherecci della zona!!.

Se volete aggiungere un po di mondanità alle vs vacanze in barca a vela in Sardegna a terra ci sono dei locali altrimenti si può decidere di rimanere in rada a fare quattro chiacchiere con gli amici e una bottiglia di mirto….!!

Porto Pino – Golfo Malfatano 20 Miglia Nautiche

Lasciando la spiaggia ammiriamo le dune di sabbia e poi via verso capo Teulada. Attenzione alla secca fuori un miglio sulla punta nord di Cala Piombo. Siete tra i pochi fortunati a passare così vicino ad uno dei poligoni militari più attivi.

Ci fermiamo a pranzo a Cala Zafferano spiaggia unica per bellezza in Sardegna (l’accesso è consentito solo in determinati periodi dell’anno). Nel pomeriggio si veleggia fino a Porto Malfatano dove ci ormeggiamo a ridosso dell’isolotto di Tuerredda.

Qui la spiaggia è bellissima. A terra c’è un locale ma l’aperitivo in pozzetto al tramonto è qualcosa d’indimenticabile ! Ottimo ridosso con venti settentrionali.

Malfatano – Teulada 20 Miglia Nautiche

Facendo rotta verso Est incontriamo Capo Spartivento con alcune spiaggette ….e poi la mitica Spiaggia di Chia. Gli appassionati di archeologia non potranno mancare di spingersi fino a Nora presso capo di Pula.

Alla sera, prenotando per tempo si può cenare in un Agriturismo sulle montagne selvagge di Teulada, con menù tipico a base di ravioli di ricotta fresca, malloreddus, porchetto arrosto, il tutto innaffiato dal celebre Cannonau, vino rosso conosciuto in tutto il mondo. Il porticciolo di Teulada è sicuro anche se non ha servizi!!

Teulada Carloforte 20 Miglia nautiche

Si ritorna a San Pietro e bisognerà aver seguito l’evoluzione del tempo visto che con il maestrale la navigazione sarà dura, tutta di bolina! Quale soddisfazione però veleggiare e confrontarsi a quattrocchi con la natura….

Se c’è tempo ci fermiamo in rada a Lucchese a Sud di San Pietro e poi si ritorna in porto a Carloforte per organizzare la serata, lo shopping, il rifornimento di gasolio e il riordino della barca, pronti per partire alla mattina.

Itinerario

Durata : 1 settimana
Distanza : 140 miglia nautiche

Carloforte – Costaverde 20 Miglia Nautiche

Cala Domestica – Isola San Pietro 20 Miglia Nautiche

Cala Domestica – Isola San Pietro 20 Miglia Nautiche

Isola San Pietro – Porto Pino 20 Miglia Nautiche

Porto Pino – Golfo Malfatano 20 Miglia Nautiche

Malfatano – Teulada 20 Miglia Nautiche

Teulada Carloforte 20 Miglia nautiche

Come prenotare

Per prenotare o chiedere informazioni potete chiamare al +39 0698181706 oppure al mobile 3394772428. Saremo lieti di darvi tutte le informazioni riguardo la barca, l’itinerario, l’ equipaggio e la vita di bordo. Il deposito da versare all’atto della prenotazione e pari al 50% del’ammontare del costo della barca extra esclusi. Il restante 50% va versato un mese prima dell’imbarco.

Le coordinate bancarie per effettuare il bonifico sono le seguenti:

Beneficiary: Duende s.r.l.  Via Masurio Sabino 31 – 00175 – Roma  P.IVA e C.F. 10709511009  

      Tel. 0698181706  – mob 3394772428 e-mail : info@italyyachtcharters.com

account number c/c 36012 00000401275813 Eur
To Unicredit Bank , P.zza Cola di Rienzo 80/c 0092 – Roma
IBAN : IT 98 L 02008 05024 000401275813       SWIFT UNCRITM1B93

Prenota la tua vacanza
  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.
Richiedi informazioni
  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

Alcune delle barche proposte per questo itinerario.

Se non trovi la barca per te scrivici troveremo la barca su misura per te